HOMEPAGE

  • Stress

    Gestire le richieste del mondo esterno e ritrovare la serenità

“Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere”
Dalai Lama

 

Di cosa mi occupo

 

Per saperne di più

Attacchi di panico: la famiglia cosa può fare?

Attacchi di panico: la famiglia cosa può fare?

Attacchi di panico: quando all'interno di un nucleo familiare uno dei componenti vive costantemente i sintomi del panico l'intero sistema “famiglia” può entrare in crisi. Inizialmente le persone che stanno vicino al famigliare che vive il panico e i relativi attacchi potranno sentirsi disorientati da questa nuova realtà e magari non
Leggi
Desiderio sessuale: ti amo ma non ti desidero. Ti desidero ma non ti amo.

Desiderio sessuale: ti amo ma non ti desidero. Ti desidero ma non ti amo.

Nell'immaginario collettivo e culturale in cui siamo cresciuti l'amore ed il sesso sono stati rappresentati come due facce della stessa medaglia. Ma già da diversi anni queste due dimensioni non sono più così indivisibili, infatti sono sempre più frequenti i casi in cui si fa sesso senza un coinvolgimento emotivo
Leggi
La risoluzione del trauma con la tecnica E.M.D.R.

La risoluzione del trauma con la tecnica E.M.D.R.

Comprendere cosa genera i sintomi è importante perché ogni disturbo ha una sua identità a una sua storia. Bisogna interrogarsi su quali esperienze sociali negative sono rimaste impresse nella mente di quella persona tanto da condizionarla oggi. A volte i sintomi emergono a seguito di eventi dall’impatto fortemente negativo, altre
Leggi
Affrontare una situazione di emergenza – Alluvione

Affrontare una situazione di emergenza – Alluvione

Le calamità naturali destabilizzano il territorio colpito, i suoi abitanti e mettono a repentaglio la comunità sia dal punto di vista geologico che psicologico. Con l’alluvione l’impatto psicologico è spesso ritardato, a differenza del terremoto, in quanto l’acqua in un primo momento dà la possibilità di pensare alla fuga. E’ in un
Leggi

Vai al blog

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per facilitare la navigazione.